Origini di Mondolfo

La Storia di Mondolfo

Il territorio su cui si estende la località di Mondolfo, era già abitato in epoca neolitica, ma è intorno all'anno Mille che nacque e si sviluppò la cittadina.

Circondata da una cinta di mura per la protezione e la difesa del borgo nel XIV secolo, nel XV secolo fu aggiunta una seconda cinta muraria.

La cittadina di Mondolfo è appartenuta dal XIII secolo fino alla metà del XV secolo alla famiglia dei Malatesta di Rimini, a cui si deve la costruzione del Castello.

Passato sotto il controllo della chiesa nel 1474, diventa feudo di Giovanni Della Rovere che dominarono fino al 1516 e ai quali si attribuisce l'edificazione della Rocca, distrutta nel 1521 e nuovamente ricostruita, fino ad essere stata completamente rasa al suolo nel 1864.

Situato sui rilievi collinari della bassa valle del Cesano, nel corso degli anni ha conosciuto un forte sviluppo e potenziamento del turismo estivo, tanto che oggi dispone di strutture ricettive che ogni anno ospitano turisti provenienti da tutta Italia.